The “IMPOSSIBILE” Love letters. (#3)

Ti volevo fare tanto gli auguri di buon compleanno ma poi succedono sempre un sacco di cose e poi faccio sempre una gran confusione tra il 10, il 15, ecco era il 10!

mi dispiace che non c’è più nulla, almeno di visibile, tra di noi, non rispondere e sparire non mi piace, l’ho sempre reputato da deboli, da gente che non sa affrontare le proprie cose o le sfide che la vita pone; il silenzio invece mi piace molto se si è in armonia, un po’ meno se aspetti una risposta o che arrivi qualcuno, allora è più una scortesia, una costrizione, quasi una violenza.

ma allontanarmi era l’unica cosa che potevo e riuscivo a fare. chiudermi e gettarmi nel vento, sperare di atterrare di nuovo sulla terra, per sperare di sbocciare, ri-fiorire nuovamente, da qualche parte.

spero che i tuoi bimbi siano forti e belli (ne sono sicura :-)).

spero che lavori.

spero che corri veloce ancora.

spero che cucini sempre.

spero che leggi (io ho riiniziato da poco).

spero che diventi matta con i capelli.

spero che parli con le tue amiche, sorelle e madri.

spero che

spero che tu stia bene, spero che tu sia felice.

tanti auguri di buon compleanno!

un bacio

tua,

Chichi

Tags:
No Comments

Post a Comment